Informazioni pratiche


  • Enogastronomia etc: Sagre

Localizzazione

  • Descrizione:

A Specchia si svolge l'appuntamento gastronomico più ghiotto del periodo natalizio, la tradizionale e storica Sagra della Pittula e Focareddha. In piazza del Popolo si allestisce una piccola "focareddha", un caratteristico falò alto 5 metri costruito con fascine e parti di tronco di legna che, secondo la tradizione popolare, serve a riscaldare il Bambino Gesù appena nato. Durante la sagra si possono trovare numerose varianti delle “pittule”, le caratteristiche frittelle salentine ricavate da un impasto di pasta lievitata e fritte nell'olio. L'impasto base serve per le frittelle bianche ma ad esso si possono aggiungere dei pezzi di baccalà bollito e triturato o un misto di olive nere snocciolate con acciughe e pomodorini, oppure del cavolfiore bollito e condito o il tonno sottolio o gli sponsali crudi tagliati a rondelle o le cime di rape bollite, dunque tutto ciò che la fantasia suggerisce. Durante la sagra si possono gustare anche le popolari “pucce" con le olive e il tutto è accompagnato dal vino rosso locale.



Vedi sul tuo navigatore!