Localizzazione

Cosa c'è qui vicino a Giurdignano?



Altre Informazioni

  • Siti Archeologici:
  • Abitanti: <5000
  • Localizzazione: Entroterra
  • Localita:
  • Giurdignano:

    Venite a visitare Giurdignano, piccolo centro del Salento definito il “giardino megalitico d’Italia”. Questa sua caratteristica attrae molti visitatori, incuriositi dalle tante testimonianze del passato che spaziano nel tempo dall’Età del Bronzo ai Romani, ai Bizantini. La vicinanza alla costa lo rende un’ottima soluzione per chiunque voglia villeggiare in campagna senza rinunciare al...

    Leggi tutto

    ... mare. Un tuffo nell’Età del Bronzo. Giurdignano si caratterizza soprattutto per i suoi numerosi megaliti, strutture che testimoniano la presenza dell’uomo in questi luoghi già alcuni millenni prima della nascita di Cristo. Si tratta dei menhir, monoliti a forma di parallelepipedo conficcati nel terreno, e dei dolmen, grossi lastroni di pietra sorretti da massi sovrapposti in verticale. Giurdignano ne conta circa 25, circa un quarto di tutti i megaliti presenti in Puglia. I principali menhir sono quelli denominati San Paolo, Costantinopoli, San Vincenzo e Palanzano, questi ultimi due alti circa 3,50 m. Tra i dolmen, quello più importante è senza dubbio il Grassi, costituito da ben due strutture di questa tipologia che si fronteggiano l’un l’altra a distanza di un metro e mezzo. Questa straordinaria concentrazione costituisce oggi il Parco megalitico, posto a sud-est della città, in direzione dei paesi limitrofi di Giuggianello e Minervino di Lecce. Visitare questi luoghi significa non solo immergersi nel profumo e nei colori della campagna salentina più autentica ma respirare il fascino e il mistero di una civiltà arcaica e sconosciuta. Anche nell’abitato, non capita di rado di imbattersi in queste antiche pietre, tanto che alcune di esse sono state addirittura inglobate nelle abitazioni private. L’itinerario tra menhir e dolmen all’interno del Parco megalitico è ben fruibile, grazie alla recente azione di recupero che consente persino la visita notturna. Un grazioso borgo monumentale. Il centro storico di Giurdignano è disseminato di antichi palazzi e monumenti. Nella centrale piazza Municipio troverete l’elegante Palazzo Baronale, costruito agli inizi del XVI secolo come fortificazione difensiva contro le invasioni dei Turchi e successivamente ingentilito dalle famiglie di feudatari che lo abitarono nel corso del tempo. Volgendo lo sguardo, a pochi passi, troverete al centro della piazza la colonna votiva di San Rocco, realizzata in pietra leccese nel 1772. Una bellezza da non perdere è la cripta di San Salvatore, interamente scavata nella morbida roccia tufacea. Risalente al periodo dell’Alto Medioevo (secc. VIII-X), costituisce un tipico esempio di architettura ipogea del periodo bizantino. Interessante, nell'abside centrale, la raffigurazione della Vergine col Bambino affiancata da due Angeli, risalente al XII secolo. L'Abbazia di Centoporte, collocata a est del paese in prossimità della statale 16, è una costruzione medievale appartenuta dapprima ai monaci basiliani e in seguito a quelli benedettini. Anticamente denominata “Sant'Arcangelo de Casulis”, il nome deriva dalle numerose finestre ancora visibili nei suoi ruderi. Chiude questa rassegna il Trappitello del Duca, un tipico esempio di frantoio ipogeo adibito in Età Moderna alla molitura delle olive. Immersi nella natura, a pochi passi dal mare. Giurdignano è una cittadina che vive prevalentemente di agricoltura e che, negli ultimi anni, ha sviluppato una costante attenzione verso l’accoglienza e la ricettività turistica. E’ circondata da boschi di ulivo secolare, di cui si possono godere colori e profumi percorrendo a piedi o in bicicletta le tante stradine di campagna che solcano il paesaggio rurale. Il territorio comunale è posto ai confini del Parco Otranto - Santa Maria di leuca e Bosco di Tricase, connubio tra terra e mare in cui natura e storia la fanno da padrona.  

    Chiudi

  • Polizia Indirizzo: Via Roma, 7
  • Polizia Telefono: 0836813003
  • Infopoint Indirizzo: Piazza Municipio, 25
  • Infopoint Telefono: +39 3398456093
  • Proloco Indirizzo: Piazza Municipio, 25
  • Proloco Telefono: +39 3398456093


Venite a visitare Giurdignano, piccolo centro del Salento definito il “giardino megalitico d’Italia”. Questa sua caratteristica attrae molti visitatori, incuriositi dalle tante testimonianze del passato che spaziano nel tempo dall’Età del Bronzo ai Romani, ai Bizantini. La vicinanza alla costa lo rende un’ottima soluzione per chiunque voglia villeggiare in campagna senza rinunciare al mare.







Mappa/Localizzazione

Vedi sul tuo navigatore!

Giurdignano Per te

Venite a visitare Giurdignano, piccolo centro del Salento definito il “giardino megalitico d’Italia”. Questa sua caratteristica attrae molti visitatori, incuriositi dalle tante testimonianze del passato che spaziano nel tempo dall’Età del Bronzo ai Romani, ai Bizantini. La vicinanza alla costa lo rende un’ottima soluzione per chiunque voglia villeggiare in campagna senza rinunciare al mare.