Localizzazione

Cosa c'è qui vicino a Presicce?



Altre Informazioni

  • Siti Archeologici:
  • Abitanti: 5000<10000
  • Localizzazione: Entroterra
  • Localita:
  • Presicce:

    Al centro di una piccola vallata nella terra delle Serre Salentine (modesti rilievi collinari) Presicce si caratterizza per il suo paesaggio dominato da distese di ulivi secolari e numerosi altri esemplari tipici della macchia mediterranea, incastonati in un reticolo di muretti a secco. Talmente vicino al comune di Acquarica del Capo da esserne quasi considerato un tutt’uno, Presicce merita di essere conosciuto. Scopriamo...

    Leggi tutto

    ... perché.  Castelli e Palazzi. Affacciato sulla centrale Piazza del Popolo è il Castello Paternò realizzato nel tardo Cinquecento di cui rimane la loggia a tre arcate e il pilastro centrale lungo tutta l’altezza dell’edificio. Nei secoli successivi furono aggiunti, invece, il piccolo giardino pensile dotato di elementi in pietra leccese e il grande portale principale a cui si accede dalla piazza. Molto belle e ben conservate le tre torri del castello, due di uguali dimensioni e la terza più alta. Il passato nobiliare di Presicce si riscontra anche nella presenza di numerose abitazioni gentilizie fra cui si annovera Palazzo Soronzi, del XVII secolo caratterizzato dal sontuoso portale d’ingresso e il raffinato balcone del primo piano,  Palazzo Arditi, la sobria struttura del XVIII secolo dotata di una cappella privata di notevole bellezza, e Palazzo Seracca, edificato fra il XVIII e il XIX secolo e caratterizzato dalla linearità delle forme. Merita di essere visitata anche Casa Turrita che, con la sua torre, costituiva una parte importante del sistema difensivo della città intorno alla metà del XVI secolo. Nel corso del tempo, avendo perso la funzione di difesa, la torre fu adibita ad abitazione e furono aggiunti nuovi ambienti; oggi è di proprietà comunale. Luoghi di culto. Si segnala la Colonna barocca di Sant’Andrea che si erge in Piazzetta Villani di fronte all’omonima chiesa. Realizzata nel Settecento per conto della famiglia dei principi Bartilotti, la colonna è costituita da un alto fusto sormontato da un capitello che sorregge la statua del santo, alla base sono scolpite quattro figure femminili che simboleggiano le virtù cardinali. Costruita intorno alla fine del Settecento sui resti della precedente chiesa andata distrutta durante un terremoto, la Chiesa Matrice di Sant’Andrea si presenta in tutta la maestosità ed eleganza conferita dallo stile Barocco che si riconosce nella facciata caratterizzata dal portale riccamente decorato ed altri elementi architettonici in stile settecentesco. La Chiesa del Carmine e il Convento di San Giovanni Battista furono realizzati nel XVI secolo grazie alla donazione di un cittadino di Presicce. Il Convento ha ospitato dei frati fino al 1809, quando fu definitivamente soppresso e incamerato dallo Stato. La Chiesa si caratterizza per la sobrietà delle linee, come si evince dallo stile della facciata. Case a corte e frantoi ipogei. Passeggiando per il centro storico di Presicce è molto probabile imbattersi in diversi esemplari di “case a corte”, una tipologia di abitazioni molto diffusa nel Basso Salento. Modesti locali abitativi, una al massimo due stanze, che si affacciano su uno stesso spazio aperto in comune con altre abitazioni (la corte) e in cui è facile ritrovare elementi come il pozzo da cui si attingeva l’acqua o la “pila”, un lavabo in pietra. Molte case a corte di Presicce risalgono al lontano Cinquecento. Testimonianza del passato sono anche i numerosi frantoi ipogei scavati nella roccia calcarea, fra i più antichi si annoverano indubbiamente quelli situati nelle campagne di Presicce, in zona Pozzomauro, con ogni probabilità realizzati da comunità agricole pastorali con l’aiuto dei monaci basiliani, come si evince dalle diverse cripte a cui erano stati aggiunti dei locali destinati ai trappeti. Molto interessanti anche i numerosi frantoi ipogei (o trappeti a grotta) presenti nel nucleo abitativo del borgo, in uso fino ai primi anni del Novecento quando lasciarono spazio alle nuove tecnologie.

    Chiudi

  • Polizia Indirizzo: Piazza del Popolo, 1
  • Polizia Telefono: 0833721256
  • Proloco Indirizzo: Piazza del Popolo, 54
  • Proloco Telefono: 0833726032
  • Proloco Web: prolocopresicce.le@libero.it


Al centro di una piccola vallata nella terra delle Serre Salentine (modesti rilievi collinari) Presicce si caratterizza per il suo paesaggio dominato da distese di ulivi secolari e numerosi altri esemplari tipici della macchia mediterranea, incastonati in un reticolo di muretti a secco. Talmente vicino al comune di Acquarica del Capo da esserne quasi considerato un tutt’uno, Presicce merita di essere conosciuto. Scopriamo perché. 







Mappa/Localizzazione

Vedi sul tuo navigatore!

Presicce Per te

Al centro di una piccola vallata nella terra delle Serre Salentine (modesti rilievi collinari) Presicce si caratterizza per il suo paesaggio dominato da distese di ulivi secolari e numerosi altri esemplari tipici della macchia mediterranea, incastonati in un reticolo di muretti a secco. Talmente vicino al comune di Acquarica del Capo da esserne quasi considerato un tutt’uno, Presicce merita di essere conosciuto. Scopriamo perché.