Informazioni pratiche


  • Feste Sacre:

Localizzazione

  • Descrizione:

Nella cittadina di Corigliano d'Otranto i festeggiamenti in onore del santo patrono San Nicola da Myra sono un'occasione per accogliere turisti e chi rientra in paese per le vacanze estive. Sono diversi i paesi del Salento che hanno San Nicola come protettore e a Corigliano il culto del santo è presente dal 1727. In quell'anno, grazie all'intervento miracoloso di San Nicola, il paese rimase indenne dal passaggio di un uragano che aveva distrutto abitazioni e raccolti nelle vicinanze. Infatti la chiesa matrice è intitolata a San Nicola e conserva una tela che ripropone il miracolo attribuito al santo e un magnifico mosaico che riproduce, in formato ridotto, il famoso mosaico della cattedrale di Otranto. Nei due giorni di festa in omaggio del santo, si svolgono le funzioni religiose e la consueta processione con la statua del santo accompagnata dalla banda, mentre le serate sono rallegrate dalle luminarie, dalla musica e dalle diverse bancarelle. Infine, i fuochi d'artificio chiudono in bellezza la festa.



Vedi sul tuo navigatore!