Informazioni pratiche


  • Location: Feste

Localizzazione

  • Descrizione:

L'edificio che ospita il Teatro Comunale di Nardò è stato edificato sul finire dell'Ottocento su progetto dell'ingegnere Quintino Tarantino. È stato inaugurato nel 1909 con la messa in scena dell'opera Mefistofele di Arrigo Boito. Nonostante la funzionalità della struttura non è stata sempre costante, negli anni l'attività svolta è stata intensa e il teatro è stato usato anche come sala da musica e da ballo in quanto, grazie al sistema di carrucole progettato dall'ingegnere Tarantino, la platea poteva essere sollevata fino all'altezza del palco. Nel 2006 sono stati completati i lavori di adeguamento alle norme antincendio, che hanno visto protagonisti gruppi di progettazione e maestranze locali. I paramenti tessili, in particolare, sono stati realizzati da un noto artigiano specializzato nell'arredo di spazi culturali, Agostino Indennitate. Oggi è nel circuito di Teatro Pubblico Pugliese e ogni anno organizza la stagione teatrale con spettacoli in prosa, anche per i più piccoli, e appuntamenti musicali.



Vedi sul tuo navigatore!