Localizzazione

  • Comune: Alezio
  • Provincia: Lecce
  • Indirizzo: Via San Pancrazio, 34
  • Civico: 34
  • Telefono: 0833281020
  • Fax: 0833282340
  • E-mail: protocollo.comune.alezio@pec.rupar.puglia.it
  • Web http://www.comune.alezio.le.it/

Cosa c'├Ę qui vicino a Alezio?



Altre Informazioni

  • Siti Archeologici:
  • Abitanti: 5000<10000
  • Localizzazione: Entroterra
  • Localita:
  • Alezio:

    Se vuoi davvero scoprire cosa il Salento ha da offrire, non fermarti ad ammirare solo i centri più rinomati o le spiagge più belle. I piccoli borghi dell’entroterra, come Alezio, sanno stupire per la storia che custodiscono nei monumenti architettonici, per le aree naturali di rara bellezza, per i costumi e le tradizioni che li caratterizzano. Tutto questo è...

    Leggi tutto

    ... Alezio.   Le origini messapiche. Le lontane origini della città di Alezio trovano conferma nella presenza, a pochi km dal centro abitato, di una antica necropoli messapica risalente ad un periodo compreso fra il VI e il II secolo a.C. . Di particolare interesse sono i diversi tipi di sepoltura rinvenuti: la fossa semplice scavata nella terra o nella roccia, il sarcofago monolitico con coperchio e, infine, la cassa realizzata utilizzando diversi lastroni di pietra con un sistema a incastro. Alezio, tuttavia, differisce da altri insediamenti messapici rinvenuti nel Salento (Vaste, Oria, Cavallino, Ugento) poiché non fu investita dagli stessi fenomeni di urbanizzazione nonostante fosse posizionata nel sistema di traffici commerciali che circolavano sulla via Traiana. Un passato signorile. Alezio non vanta esclusivamente tracce di un passato antico ma nel borgo si possono ammirare anche le bellezze di una storia più recente. Scoprite, dunque, Palazzo Tafuri la dimora signorile del XVIII secolo nel centro storico di Alezio. È caratterizzata dalla lunga balconata del prospetto e dallo stemma della famiglia Tafuri ancora ben visibile sul portale d’ingresso. Oggi il Palazzo ospita il Museo Civico Messapico.      Il Santuario della Madonna della Lizza.  Luogo di culto caro agli abitanti di Alezio è il Santuario della Madonna della Lizza, risalente probabilmente al XII-XIII secolo durante la dominazione normanna e sveva. All’interno, tuttavia, tracce di un affresco della Madonna con chiari riferimenti alla matrice bizantina, farebbero pensare ad un’origine ancora più remota del Santuario. Successivamente all’assedio angiono di Gallipoli, la Chiesa divenne sede episcopale e fu intitolata a Sant’Agata come la cattedrale gallipolina. 

    Chiudi

  • Polizia Indirizzo: Via G. Matteotti, 56
  • Polizia Telefono: 0833281121
  • Proloco Indirizzo: Via Municipio, 5
  • Proloco Telefono: +39 360200113
  • Proloco Web: www.prolocoalezio.it


Se vuoi davvero scoprire cosa il Salento ha da offrire, non fermarti ad ammirare solo i centri più rinomati o le spiagge più belle. I piccoli borghi dell’entroterra, come Alezio, sanno stupire per la storia che custodiscono nei monumenti architettonici, per le aree naturali di rara bellezza, per i costumi e le tradizioni che li caratterizzano. Tutto questo è Alezio.  







Mappa/Localizzazione

Vedi sul tuo navigatore!

Alezio Per te

Se vuoi davvero scoprire cosa il Salento ha da offrire, non fermarti ad ammirare solo i centri più rinomati o le spiagge più belle. I piccoli borghi dell’entroterra, come Alezio, sanno stupire per la storia che custodiscono nei monumenti architettonici, per le aree naturali di rara bellezza, per i costumi e le tradizioni che li caratterizzano. Tutto questo è Alezio.